EventiIn ItaliaInterviste

TEDx Roncade e biodiversità, cosa ci dobbiamo aspettare?

Siamo andati ad intervistare Chiara Andretta, parte attiva nell’organizzazione del TEDx di Roncade del prossimo sabato 22 Febbraio 2014, dove ci racconterà un po’ meglio quale sia il tema dell’evento e perchè non si può non andare.

  • Ciao Chiara, raccontaci brevemente cosa tratterà il TEDx a Roncade

TEDxRoncade affronterà il tema della biodiversità. Le epoche dell’agricoltura e dell’industria hanno trasformato l’ecosistema. E le loro tecnologie hanno definito per secoli i limiti del possibile. Nell’epoca della conoscenza, però, in un contesto nel quale il valore si concentra sull’immateriale, l’idea di progresso cambia. La logica dell’ecosistema – dalla biodiversità alla complessità – si estende alla cultura, all’economia, al design: sicché il paesaggio della conoscenza accoglie insieme all’eredità del passato l’incredibile ricchezza di opportunità del futuro.

  • Tema Biodiversità, perché questo tema e che importanza ha oggi

L’idea di affrontare questo tema, nasce dal bisogno di far cambiare la prospettiva di progresso. Non più crescita infinita, sviluppo tecnologico inarrestabile, miglioramento della quantità di produzione materiale: oggi i temi sono diversi. Riguardano quello che l’epoca industriale ha in una certa misura tralasciato. Riguardano il miglioramento della qualità della vita: qualità dell’ambiente, delle relazioni sociali, della dinamica culturale. La qualità, nell’ecosistema, è in gran parte collegata alla biodiversità: nell’ecosistema e, metaforicamente, nella società e nella cultura. Il posto stesso in cui abbiamo deciso di organizzare il primo appuntamento con TEDx, rafforza la nostra scelta verso questo tema. Un’immensa area verde ai confini con il Parco del Sile che intreccia agricoltura e digitale, progresso e paesaggio, passato e futuro, di questo paese.

  • Perché vale la pena partecipare

Vale la pena partecipare perché eventi come questo, sono un’opportunità per tutti ed il format è vincente. Il motto è chiaro “Le idee meritano di essere diffuse”. E noi, il 22 febbraio, daremo vita a un luogo dove le persone avranno l’opportunità di confrontarsi e raccogliere nuovi stimoli per ripensare e reinventare il mondo in cui viviamo. Partecipando alla prima edizione di TEDxRoncade, si potrà assistere alla messa in scena di idee ed esperienze di protagonisti del fare e del pensare, che affronteranno in modo diverso e originale il tema “La biodiversità è il nuovo progresso”.

  • Immagino che sia la prima volta che organizzate il TEDx, che aspettative ci sono su un evento di questa portata?

Infatti, è la prima volta che organizziamo TEDx. È entusiasmante vedere la velocità e il dinamismo con il quale prende forma. Aspettative? Molte. Nella homepage del nostro sito abbiamo scritto “TEDxRoncade è soprattutto il suo pubblico” e noi come prima cosa speriamo di riuscire ad entusiasmarlo, fargli vivere un’esperienza nuova e dargli l’opportunità di confrontarsi con persone diverse.

  • Che difficoltà state incontrando nell’organizzazione?

Non abbiamo riscontrato particolari difficoltà. Il format TEDx però impone diverse regole, tantissime a dire la verità, che rendono un po’ più lenta e complessa l’organizzazione. Ma è importante essere fedeli e rispettarle, per mantenere una certa consistenza e conformità a livello globale. Forse la difficoltà più grande sta nella decisione e, successivamente, nell’organizzazione degli interventi degli speaker. Noi ne avremo 18, sono davvero tanti ma non potevamo lasciarceli sfuggire.

 

 

Related posts
how-to

Che cosa vuol dire "Pivot" e quanto può essere importante?

how-to

6 Business Online di Imprenditoria Femminile che le donne possono iniziare da casa durante la Quarantena

Analisi Startupearly stage startupIn ItaliaIntervistetravel startups

Wanderoo: la vostra garanzia per una vacanza indimenticabile

EventiIn Italia

Padova Food Festival: 'food non nutre solo la pancia, ma anche la mente'

1 Comment

Comments are closed.