Born to be startup

Faccia a faccia con Garo Drameryan, CEO di Cliccaemangia.it

cliccaemangia.it

Siamo andati ad intervistare Garo Drameryan di Cliccaemangia.it, il primo sito italiano che consente di ordinare la pizza a domicilio (e non solo) in maniera veloce ed efficace, come? andiamo a scoprirlo:

– Da chi e come nasce l’idea di Cliccaemangia.it? In quanti gestite il sito?

Cliccaemangia.it  nasce in realtà da un’esigenza personale: in Turchia (dove sono cresciuto) ero abituato a questa possibilità, allora ho deciso di creare in prima persona un sito efficace per ordinare cibo online anche in Italia. L’inizio è stato molto difficile, perchè il concetto di “cibo a domicilio” era sconosciuto sia per i potenziali clienti che per i ristoratori (fino a 5 anni fa ben pochi ristoranti effettuavano le  consegne). Dopo il primo lancio di prova a Padova, constatata la fattibilità del progetto, ho deciso di avvalermi di alcuni collaboratori: la squadra di Cliccaemangia è attualmente formata da quattro persone a Milano e altre tre a Palermo (sede di un piccolo call-center).

– Siete il primo sito che consente di ordinare la pizza a domicilio in maniera veloce. Soddisfatti di questo primato?

Siamo molto contenti, i nostri utenti possono vantarsi di essere tra i primi che hanno ordinato a domicilio in Italia! É un orgoglio avere contribuito a diffondere questo concetto, e soprattutto l’aver convinto tanti ristoratori a fare le consegne.

– Come funziona il servizio e quali sono i vantaggi di chi ne usufruisce e quali per voi?

 Inserendo il suo indirizzo l’utente visualizza subito i ristoranti e le pizzerie che consegnano a domicilio nella sua zona. Filtrando la ricerca, può scegliere il ristorante preferito in base al tipo di cucina, sfogliarne comodamente il menù  e ordinare in pochi secondi. Il ristorante invece riceve in tempo reale tutti i dettagli dell’ordine dal suo pannello di controllo, e comunica l’orario di consegna. I vantaggi principali di ordinare online, oltre alla grande varietà di scelta,  sono il risparmio di  tempo e la fine della “caccia al volantino perduto” e delle incomprensioni telefoniche. Inoltre si può scegliere se pagare il pasto alla consegna o comodamente online tramite PayPal. Cliccaemangia.it è un servizio senza costi aggiuntivi per il cliente, anzi il portale propone frequentemente sconti e offerte vantaggiose su pranzi e cene. Ovviamente per noi è un lavoro vero e proprio, ma il vantaggio più bello è la soddisfazione dei nostri clienti e tutti i loro commenti positivi.

 – Qual è il vostro maggior punto di forza?

Non spetta a noi dirlo, ma i nostri utenti ci fanno i complimenti soprattutto per la facilità di utilizzo del sito e per l’efficienza della chat di assistenza. Offriamo infatti un servizio di live chat, sempre a disposizione dei clienti per risolvere eventuali piccoli problemi che si possono verificare.

 – Che difficoltà avete riscontrato finora?

Come ti accennavo prima, la difficoltà maggiore è stata nel diffondere il concetto di “consegna a domicilio”. Adesso i ristoratori sono più aperti a questa possibilità, mentre una fetta ancora numerosa della popolazione ancora non è abituata ad ordinare cibo a domicilio.

 – Avete intenzione di estendere il progetto ad altre città della penisola e di ampliare anche l’offerta delle varietà dei cibi?

Sì abbiamo proprio questa idea, vogliamo allargare l’offerta ad altre città. Pizza, sushi, cinese, hamburger, piadine e tutte le principali cucine etniche sono già disponibili sul nostro sito. Negli ultimi tempi anche nuovi generi di ristorazione e nuovi cibi si stanno affacciando nel mondo della consegna a domicilio, e noi siamo pronti ad accoglierli. Spesso ciò avviene grazie ai nostri partner di food delivery (BuonAppetitoMilano, BacchetteForchette e MyFood) che effettuano materialmente la consegna per conto dei ristoranti che scelgono di delegare questo servizio. E’ soprattutto grazie a loro che siamo in grado di offrire tantissima varietà di scelta ai nostri golosi clienti.

 – Quali gli obiettivi da realizzare nel 2014 e in un futuro prossimo?

Il nostro obiettivo è migliorare sempre più il servizio. Per facilitare le ordinazioni anche quando non si ha a disposizione un computer, all’inizio del 2014 abbiamo lanciato il nostro nuovo sito mobile (m.cliccaemangia.it). Inoltre a breve realizzeremo un’App per una famosa piattaforma: non vi sveliamo il nome per non rovinare la sorpresa!

1 Comment

1 Comment

  1. Mario

    3 aprile 2014 at 14:43

    Sito straordinario, ordino esclusivamente con cliccaemangia per pranzare o cenare senza cucinare nulla!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

To Top