In Italia

FILIPPO BACCIOCCHI: DATI E COMPETENZE PER IL WEB

filippo-bacciocchi-web

 

In un’epoca in cui internet è diventato molto di più di un semplice strumento, per le aziende è prioritario comprenderne le dinamiche per poter sfruttare tutte le sue potenzialità con il fine di far crescere il proprio business.

Ogni processo va però affrontato con una buona base di competenze per evitare di investire denaro inutilmente e senza ottenere i risultati.

Ad affiancare piccoli e medi imprenditori ci sono a disposizione specialisti del settore con skill molto specifiche e verticali, come Filippo Bacciocchi, ventisettenne sammarinese che con una laurea in economia e dopo un’esperienza in Tippest (startup di couponing in Emilia Romagna), ha deciso di diventare freelancer e oggi aiuta le imprese ad individuare la giusta strategia online, soprattutto attraverso i social network e Google.

gambuti.fp@gmail.com

‘Spesso non è semplice spiegare all’imprenditore il potenziale del web’ ci spiega Filippo, ‘ma io sfrutto la concretezza di questo campo: i dati’.

Nella sua strategia di lavoro l’analisi dei dati è un punto essenziale: fin dall’inizio della sua esperienza ha deciso di utilizzare gli strumenti più avanzati per l’analisi e il tracciamento dei dati come Google Tag Manager per monitorare in maniera dettagliata le interazioni degli utenti nei vari touchpoint online.

I dati permettono di controllare passo dopo passo l’effettivo successo di una campagna web, sono essenziali per comprendere le strategie di marketing future e soprattutto permettono un approccio “analitico” e orientato al raggiungimento di obiettivi: senza la necessità di un grande investimento iniziale si può analizzare approfonditamente il target e basarsi sui dati raccolti per gli investimenti successivi.

Spesso molte aziende, soprattutto quelle piccole/medie, preferiscono affidarsi a soluzioni “fai da te” piuttosto che ad un professionista. ‘Il consiglio che posso dare è rivolgersi a chi possiede delle competenze, qualcuno che magari ha già lavorato nello stesso settore: nel web ogni azienda ha le sue peculiarità e dinamiche, saperle riconoscere e sfruttarle è essenziale’.

Ad oggi ci sono disponibili sul mercato strumenti adatti ad ogni tipo di campagna e di analisi: Google offre Analytics per l’analisi dei dati mentre Facebook e Instagram hanno già integrate delle piattaforme di analisi.

L’esperienza maturata negli anni ha portato Filippo a collaborare con centinaia di clienti, tra i quali il gruppo Maggioli, riferimento editoriale per la Pubblica Amministrazione in Italia e Brumbrum, il primo ecommerce in Italia di automobili a km 0 e usate, oltre ad essere docente del Corso di Web Marketing del Centro di Formazione Professionale di San Marino.

“Tuttavia spendo ancora diverso tempo e soldi dall’altra parte della cattedra, nella formazione: frequento abitualmente corsi per rimanere aggiornato, conoscere nuove case history e strategie differenti”.

Numerosi marketer come Filippo negli ultimi anni si stanno specializzando anche nell’affiliate marketing, che permette di promuovere tramite circuiti di affiliati prodotti e servizi altrui guadagnando una percentuale sul venduto.

Questa pratica è molto diffusa soprattutto all’estero e promette grandi guadagni. In Italia si sta rivelando sempre di più ma, come tutte le attività remunerative, è necessaria una competenza per poter operare in modo efficace senza imbattersi in truffe e campagna fittizie.

Un altro trend da tenere d’occhio nel marketing online è senza dubbio il mondo dell’E-Commerce:  le previsioni di Forbes per il 2018 mettono in primo piano una crescita esponenziale di eCommerce gestiti da liberi professionisti indipendenti.

Se volete lavorare in questo ambito sicuramente non dovete preoccuparvi dell’offerta di lavoro: sempre più aziende sono alla ricerca di figure professionali in ambito digital, è sufficiente dare un’occhiata alle numerose richieste su Linkedin.

Per chi volesse approfondire vi lasciamo il link al sito di Filippo.

 

Click to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

To Top