In Italia

Ganiza, l’app che semplifica le uscite di gruppo: intervista a Francesco Marino

ganiza

Organizzare un’uscita può essere stressante. Spesso ci vogliono ore di conversazione e chat infinite per decidere cosa fare e dove andare.
Ganiza risolve il problema “Cosa facciamo oggi?” con un’app per scoprire eventi/attività intorno a sé, proporre idee, invitare amici e conoscenti e scegliere cosa fare in modo veloce e intuitivo. Puoi accedere ad un elenco di eventi vicini al luogo in cui ci si trova (serate, aperitivi, mostre etc.), creare delle proposte private alternative (film a casa, cena fra amici, festa), inviare una lista di idee al tuo gruppo di amici e fare votare loro la preferita.

Gli amici possono essere invitati tramite Messenger, Whatsapp, mail, sms o tramite link e non devono avere necessariamente Ganiza per votare le proposte che preferiscono, poichè possono votare tramite pagina web.

A differenza di tante app che richiedono il download obbligatorio, Ganiza ha un’interfaccia web aperta, con cui si possono visualizzare le proposte, votare e decidere cosa fare ricevendo tutte le informazioni necessarie.

Ci siamo nuovamente trovati a parlare in un’intervista con il CEO di Ganiza, Francesco Marino, che ci ha raccontato alcune novità e fornito degli aggiornamenti di questa interessante app. (leggi l’intervista precedente a Ganiza)

Ganiza, sono trascorsi 8 mesi dall’avvio… Come sta andando? Quali sono le novità dell’app che avete creato?
Abbiamo lanciato a gennaio di quest’anno e oggi abbiamo superato 30 000 downloads e più di 57 000 utenti votanti tramite pagina Web. Stiamo crescendo velocemente e  riscontriamo ottimi feedback dagli utilizzatori. Abbiamo affinato l’algoritmo degli eventi per offrire proposte sempre più interessanti, aggiunto le push notification per restare aggiornati sui voti degli amici e migliorato la User Interface dell’app.

Il vostro team di lavoro è composto dalle stesse persone o ci sono new entry?
Siamo in 7 Valentino Romano, CTO e iOS developer, Daniele Virgillito CMO; Flaviano Arbia UX/UI; Pierluca Trovato che ha curato la versione per Android; Marco Rinaldi e Federico Tomasi che hanno sviluppato la versione per Windows Phone. Nei prossimi mesi contiamo di allargare ancora il team e ricerchiamo figure nel campo del digital marketing e del business.

b-list

Parliamo un attimo di riconoscimenti. L’App Store Italia e il Windows Store  hanno premiato Ganiza mettendola in evidenza come “Nuova migliore app”. Risultati raggiunti?
Si, 10 giorni dopo il lancio l’App Store Italia ci ha selezionati e messi in copertina come “App sviluppata in Italia” e fra le nuove migliori app, questo ci ha permesso di avere fin da subito un’accelerazione in termine di utenza e anche un bel rimbalzo mediatico sui blog di settore. Ad agosto invece siamo stati in evidenza sullo Store Windows in USA, Brasile e Italia e ci ha recensito anche Windows Central, dandoci modo di far provare la nuova versione di Ganiza a miglia di utilizzatori in tutti i continenti.

Tra l’altro avete fatto la vostra comparsa anche all’Expo 2015. Ganiza è stata una tra le venti applicazioni preinstallate sui numerosi dispositivi messi a disposizione durante l’evento.
Esatto, Ganiza è una delle applicazioni installate in TIM2go, il tablet sharing ufficiale di EXPO Milano 2015. Ganiza è stata scelta come applicazione per vivere il Fuori EXPO e trovare eventi interessanti con cui trascorrere la serata a Milano e dintorni.

Avete superato i 30.000 utenti… direi un successo non da poco. Quanto ancora può dare Ganiza?
Siamo solo all’inizio! Adesso vogliamo lavorare per migliorare sempre di più l’esperienza d’uso di Ganiza e offrire un servizio sempre migliore ai nostri utenti. Semplificare ancor di più il processo di organizzazione del tempo libero e dire addio alle chat infinite per decidere cosa fare la sera :)
Sicuramente un obiettivo primario dei prossimi mesi, sarà quello di arricchire Ganiza con migliaia di eventi in tutta Italia da cui poter prendere spunto per una serata diversa. Vogliamo che il tempo libero si viva con gli amici, dal vivo, e non dietro ad una chat.

b-profile

Click to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

To Top